"Mandateli quei cazzo di "ti voglio bene", quei "mi manchi" maledetti, scrivete alle persone che amate, ditele che ci tenete a lei, fatelo prima che sia troppo tardi."

1 nota

"Magari invece ci rincontreremo più grandi, ci prenderemo per mano e non sarà troppo tardi!"

11 note

"Non ho smesso di pensarci nemmeno quando lui ha smesso di preoccuparsi per me, di mandarmi un misero messaggio al giorno, o quando mi ha privato delle sue attenzioni senza nemmeno cercare scuse banali, futili, inutili, ma pur sempre scuse. Non ho mai smesso di cercarlo negli accordi di quella canzone, nei testi che un tempo ascoltavamo insieme e nei posti in cui passavamo le giornate. Non posso volergli bene alle 15 e 12 e smettere alle 15 e 13.. E non posso dire che con il tempo passerà, perché non è vero, non passa."

3 note

"Quando non stai più con la persona con cui vorresti stare, il pensiero di lei ti entra nella testa nei momenti più impensati. All’improvviso vieni assediato da ricordi e immagini. Succede ogni volta che il presente sembra passare nella tua vita senza degnarti nemmeno di uno sguardo, e allora finisce che vivere negli angoli e nelle pieghe dei giorni passati è più bello di ciò che stai vivendo."

- Il tempo che vorrei

2 note

"Ai primi sintomi bisogna andarsene, abbandonare il campo. Tanto non va meglio, va peggio e peggio. Invece la gente non lo sa. La gente spera e continua a stare male."

5 note

"Non l’ho dimenticato. Nonostante sia passato un sacco di tempo. Sono cambiata, sono sicura che anche lui è cambiato. Ma una cosa è rimasta la stessa: l’effetto che mi fanno i suoi occhi. Quello non cambia, mai. Anche se fingiamo che non sia mai successo niente, ci guardiamo di sfuggita come fanno due estranei, e nemmeno ci salutiamo. Ma quando ci guardiamo cambia tutto, mi crolla il mondo, anche se magari in quel momento ho in testa un’altra persona. I suoi occhi, in ogni caso, mi abbattono sempre, completamente. Emi ci vuole qualche minuto per tornare allo stato iniziale. Solo un ricordo. Il migliore, il più bello, quello che ancora continua a fare male. Non, non l’ho dimenticato e qualche sera ripenso a lui e mi rinnamoro ogni volta e ogni volta mi tortura un pò. E non l’ho dimenticato sul serio. Non potrei mai.”

0 note